• slide1 new
  • slide2 new
  • slide3 new
  • slide4 new
  • Valorizziamo economicamente i vostri rifiuti elettrici ed elettronici
  • Valorizziamo economicamente i vostri rifiuti elettrici ed elettronici
  • Valorizziamo economicamente i vostri rifiuti elettrici ed elettronici
  • Valorizziamo economicamente i vostri rifiuti elettrici ed elettronici

S Lazzaro DISMECO 25 6 15 foto principale

(da sinistra)
Comune di S. Lazzaro di Savena (BO): il Sindaco Isabella Conti, l'Assessore Cultura e Ambiente Marina Malpensa;
DISMECO: Amministratore Delegato Claudio Tedeschi, Direttore Commerciale e Operazioni Werter Boninsegni

Il Comune di San Lazzaro di Savena è uno dei più importanti dell'area metropolitana bolognese; collocato in una posizione geograficamente ottimale, tra colline e pianura, proiettato verso la Romagna, S. Lazzaro si distingue certamente per la qualità della vita e l'attenzione dell'Amministrazione Comunale verso il "benessere complessivo" degli abitanti, soprattutto con l'attuale Sindaco: la Dott.ssa Isabella Conti, fin dal Suo primo insediamento ha denotato una spiccata tendenza alla ricerca di nuovi modelli di gestione di tutti gli ambiti della vita municipale, tra cui ad esempio il Territorio – con la volontà di rendere più sostenibile una crescita edilizia che stava assumendo ritmi alquanto sostenuti – e la gestione dei rifiuti.

S. Lazzaro è cresciuta con la cultura della raccolta differenziata, con un'isola ecologica veramente organizzata, dove i rifiuti vengono ripartiti in modo quasi "chirurgico" in base alla loro tipologia; DISMECO ritira da anni i rifiuti RAEE che vengono raccolti in questa struttura, per cui ricevere in visita l'Amministrazione Comunale - nelle persone del Sindaco e dell'Assessore Cultura e Ambiente Dott.ssa Malpensa - è stato in primis un importante riconoscimento, ma ancor più è stato l'interesse per gli argomenti assai concreti discussi in quest'occasione: possibili collaborazioni con S. Lazzaro verso ciò che le direttive della Comunità Europea indicano come modalità principe di riconversione dei rifiuti elettrici/elettronici, ossia il "riuso".

Il cammino da intraprendere non è di quelli semplici, ma stavolta abbiamo percepito qualcosa di diverso: un'Amministrazione Comunale che ritiene ci si trovi nel momento migliore per attuare cambiamenti o impostarne le strategie, sia perché ha una vocazione in tal senso, sia perché la difficile congiuntura economica globale lo impone ed anzi è essa stessa forte elemento motivante dell'innovazione:

per riprendere una frase che viene molto utilizzata negli ultimi anni, "se non ora quando?".

PHOTO GALLERY
  • Associati

    Confindustria Unindustria
  • Amici di

    pin comuni virtuosi
  • Accreditati

  • Qualificati

    logo hera
  • Certificati

    ISO14001 18001 ita col con solo n certificato 14001
    ISO 18001 solo n certificato